lunedì 18 maggio 2015

I Ching per Gary - Come Consultare e Interpretare I Ching II

Ciao Sole77 e ciao @Cieloevento.
Vi ringrazio per le risposte (clicca qui). Certo, teoricamente anch'io concordo con Sole, ma praticamente, trovandomi nel mezzo di una situazione complicata, non riesco ad avere la chiarezza necessaria a capire la risposta al mio lancio. Infatti l'interpretazione di Sole è balenata anche a me, ma poi mi è sembrata troppo semplicistica, non ha risuonato correttamente per me e quindi ci ho ragionato un bel po' sopra, prima di decidermi a chiedere il vostro aiuto. Infatti mi ha stupito molto ricevere il segno fisso, senza linee mutanti: è come se mi dicesse che devo agire, che devo mordere, ma non so' se sto capendo bene. Tra l'altro io so che il libro parla a noi di noi, ma se io sapessi parlarmi chiaramente, in questo momento, non mi rivolgerei al libro, farei da sola: se ho chiesto all'oracolo e perchè in effetti mi sento abbastanza confusa. Cari Sole 77 e @Cieloevento, se vorrete aiutarmi spiegandomi meglio il senso del segno fisso, aspettero' altre vostre considerazioni. Vi ringrazio, ciao Gary.


Cara Gary,
purtroppo possiamo solo ripeterti fino all'esaurimento che noi suggeriamo degli indizi possibili da seguire, ma che devi essere tu a trovare il bandolo della matassa della tua vita e quindi la direzione da prendere.

E non perchè si sia crudeli o svogliati, solo ed unicamente per rispetto nei tuoi confronti.

La vita è una e una sola e nessuno deve viverla per te.

Se si è una barca in mezzo al mare e non c'è colui che dirige la rotta e guida il timone (cfr. 7.2), è come essere sballottati dalle onde del mare: aspettare che arrivi la quiete piuttosto che evitare la tempesta.

Potremmo darti l'interpretazione perfetta, dirti esattamente quello che devi dire, pensare e fare, ma noi però non siamo burattinai e tu non sei uno dei pupazzi del Muppet Show.



Non siamo nemmeno dei veggenti, siamo solo degli studiosi e in quanto tali possiamo offrirti la nostra conoscenza.

La nostra conoscenza non è un'interpretazione divinatoria, la nostra comprensione riguarda i simboli del libro e le indicazioni possibili che esso offre all'interno di una situazione che si sta affrontando.

L'errore comune è pensare di poter inquadrare I Ching come si fa con gli orari del treno, ma il sistema che permette al libro di mantenere inalterata la sua fama da abbondanti due millenni non si muove sugli stessi binari. Ha un altro paradigma.

Questo paradigma comprende l'accettazione di se stessi e dei propri errori.
Senza questo primo passo utilizzare I Ching è come darsi la zappa sui piedi da soli.

Se pensiamo che lanciare le monete significhi sapere che cosa accade fuori da noi, non capiremo mai l'obbiettivo del testo (forgiare il  Nobile - per approfondire clicca sul link) e nemmeno le sue indicazioni per quanto perspicaci siano.

Il 21 è un esagramma che invita a spezzare i legami, sia interiori che esteriori, in cui indulgiamo con ciò che è ignobile

Ti consigliamo di accedere alla sezione Consultare I Ching che trovi nella barra di navigazione in alto (clicca qui). Scrollando la pagina verso il basso troverai le sezioni in cui approfondire il corretto approccio al testo:

1) Come e Cosa Chiedere a I Ching
2) Interpretazione
3) Posizione delle Linee e Loro Significato

 Ciao! :) 


Per approfondire cliccare qui.

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI - FB CLICCA QUI

8 commenti:

  1. grazie, faro' come dite e ci ragionero' meglio. buona giornata. gary.

    RispondiElimina
  2. ciao di nuovo: comunque mi ha colpito molto la frase che avete scritto, e che cioè studiando un lancio si potrebbe capire esattamente cosa fare, cosa dire, come muoversi. deve essere potentissimo, il libro, per permettere cio'. mi piace moltissimo il lavoro che fate. ancora grazie.

    RispondiElimina
  3. Ciao Gary!
    Aggiungo poche righe giusto perché concordo pienamente con tutte le indicazioni che ti sono già state date ed è bene che ora sia tu stessa a metabolizzarle per benino! :)

    "Mordere per spezzare (cosa puoi saperlo solo tu)...solo così potrai tornare a rimpossessarti del grosso carico di ricchezza che trasporti sul tuo carro!"

    Questa (secondo me, ovviamente) una possibile chiave di lettura del 14 ripetuto:
    http://cieloevento.blogspot.de/2015/05/i-ching-per-gary-esagramma-6046-10.html
    Ciao :)
    Buon pomeriggio a tutti!
    Berenice

    RispondiElimina
  4. ciao famosa berenice (ho letto tutti i tuoi interventi, e quelli di sole; mi sembra di conoscervi gia' veramente). per tutte e due (sole e berenice): io sto cercando di studiare il libro da circa sei mesi, e prima di chiedere aiuto al forum penso e ripenso (forse troppo) alle risposte che ottengo ai lanci. ultimamente, pero', mi sembra di essere nella confusione piu' totale, forse ho paura di illudermi con le risposte del libro che credo di vedere; cosi' il mio pessimismo mi porta ad esempio a vedere subito nel 21 il tradimento, piuttosto che l'invito a spezzare il mio ostruzionismo. lo faccio non perchè non sono consapevole dei miei blocchi e dei miei difetti, ma solo per la paura di illudermi sulla mia situazione sentimentale. sto attraversando un brutto periodo, e mi auguro solo che mi serva a crescere nell'anima. ciao a tutti voi cari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gary, la migliore interpretazione del 21 l'hai appena scritta tu. Tutti noi siamo passati nella fase psicologica che descrivi (Love will tear us apart) e tutti noi conosciamo il dolore che fa, possiamo solo dirti che il tempo è un gran dottore e lenisce tutte le ferite se ci si dà da fare per mantenere pulita la mente. Spezzare il circolo vizioso con cui i sentimenti di dolore, perdita e frustrazione ci sballottano qua e là, è il primo passo per uscirne fuori. Un abbraccio :)

      Elimina
    2. grazie, un abbraccio anche a tutti voi.

      Elimina
  5. Ciao Gary, purtroppo ti comprendo! Di fronte a lanci 'positivi' stento anche io a crederci e così si crea un circolo vizioso: otteniamo il lancio 'positivo' non ci crediamo, ne facciamo altri e quando ne esce uno 'negativo' non lo accettiamo e ne facciamo degli altri. Non ci crediamo, a mio avviso, sai perché? Perché spesso seguire i consigli di Yi chiama in causa il superamento di quei blocchi e dinamiche che hanno sempre contribuito a far arenare le nostre relazioni. Così (spero possa servire anche a te) ho imparato che quando non afferro un lancio è perché è andato a parare proprio in quel modo deleterio ma duro da sciogliere. Scegliere la via del Nobile è faticoso, per poterla seguire bisogna spogliarsi di tutti quegli schemi mentali che hanno guidato fino a quel momento le nostre azioni (59). La difficoltà, secondo me, sta proprio lì. E sbaragliarsi dell'ego non è facile.
    Il 21 è una bella bacchettata che Yi ci dà e come scritto su da Cieloevento è un invito a sbarazzarsi (mordere decisamente per poterle spezzare) quei legami (soprattutto interiori a mio avviso) che creano blocchi all'esterno.
    Se lasci sedimentare un lancio, vedrai che ad un certo punto mentre stai facendo tutt'altro, compariranno delle intuizioni e delle considerazioni che ti aiutano a fare chiarezza e poi agire nel giusto modo. A una sola condizione: mettersi in discussione e quindi seguire la via del Nobile.

    Ciao a tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara sole77. una abbraccio.

      Elimina