mercoledì 30 aprile 2014

I Ching e Tecnica 9 - Segni Feticcio e Ricorrenti

Tutti coloro che approcciano I Ching da un certo periodo di tempo, si sono accorti di una strana cosa. Alcuni segni e linee escono con una probabilità superiore alla norma e hanno una cadenza ciclica sincronica e coincidente a uno stato psichico preciso.

Spesso questi esagrammi sono infatti legati al "non confessato", a quello che veramente aneliamo nel cuore e non vogliamo ammettere. Vuoi un amore perduto o una vita diversa. Generalmente un'ombra che ci segue e che Jung ha identificato nei concetti di Anima e Animus.

Ci sono diversi tipi di segni ricorrenti che, grazie ai commenti e suggerimenti di tutti voi che ci seguite e siete coinvolti nell'ampliamento dello studio del sistema vero e proprio, per il momento abbiamo identificato come:

1) I segni Feticcio di I Ching
2) I segni Feticcio personali positivi
3) I segni Feticcio personali negativi
4) I segni Ricorrenti su lunghissimi lassi di tempo


(nota: I testi di I Ching qui sotto riportati sono tratti dalla prima edizione Astrolabio - a cura di Veneziani e Ferrara - di Richard Wilhelm - pref. Carl Gustav Jung)

1) SEGNI FETICCIO DI I CHING
A questa categoria appartengono le linee e gli esagrammi più famosi, i feticci veri e propri del testo per cui, sia Yin che Yang. Alcuni esempi random di feticci Yin e Yang:
- 13.5: Gli uomini compagni piangono prima e gemono, ma poscia ridono. Dopo grandi lotte riescono ad incontrarsi - questa è sempre una linea agognata da molte signore, e anche signori diciamocelo, nelle questioni di cuore ;)
- 61.2: Una gru che richiama nell'ombra. Il suo pulcino le risponde. Io ho una buona coppa. Voglio dividerla teco - questa è una linea importante perchè in realtà agisce ciò che si agogna nel 13 (la fratellanza/connessione universale fra uomini), quindi desiderata nei momenti di solitudine e meditazione più difficile. E' infatti corredata da una bellissima citazione di Confucio. "Esternando bene le sue parole egli trova assenso da una distanza di più di mille miglia" (cit.)
- 14.5: Quegli la cui verità è affabile e pur dignitosa ha salute - è la linea che rappresenta il massimo compimento della modestia (cfr. 15). Egli, il Nobile (clicca sul link per approfondire) non perde nulla e tutto possiede. Si commenta da sè.

 2) SEGNI FETICCIO PERSONALI POSITIVI
A questa categoria appartengono gli esagrammi che in qualche modo focalizzano la nostra attenzione su possibilità e qualità positive. Non sempre questi segni sono "belli", possono essere un "rimprovero" per esempio, però sono il giusto segnale che ci riportano sulla "retta via". Quando escono sono quindi dei limiti precisi che sappiamo già come superare. Ottimi per cui.

3) SEGNI FETICCIO PERSONALI NEGATIVI
A questa categoria appartengono i segni con cui ci scontriamo. Quelli che non digeriamo proprio, che ci urtano e che però porca miseria, escono in continuazione. E dicono tutti la stessa cosa. Ecco, a questo punto del ciclo personale ognuno reagisce come può e deve. Di solito segnalano un nostro "non voler udire", la testardaggine di voler perseguire qualcosa che non ha basi solide, ma che giustifica però i nostri fallimenti. Di questo ne abbiamo parlato anche nel post sul Desiderio, il Nobile e la Dipendenza Emotiva  (clicca sul link per approfondire)

4) SEGNI RICORRENTI SU LUNGHISSIMI LASSI DI TEMPO
A questa categoria appartengono quegli esagrammi e linee che, non si sa per quale motivo, escono per esempio a distanza di un anno prima, poi 6 mesi, poi 3/4 mesi, poi random un paio di volte sulle domande più diverse, per ripresentarsi puntualmente qualche mese dopo imperterrito. Non c'è un vero apparente motivo per cui il sistema segnali proprio quella linea o esagramma, non è nemmeno necessariamente negativa o positiva, però a noi fa drizzare le orecchie in modo strano. Qualcosa ci mette a disagio, come una pulce in un orecchio di cui non afferriamo bene il senso, ma che però "annusiamo", percepiamo.

Si può dire che in quest'ultima categoria I Ching riveli il suo aspetto più arcano, misterioso e collegato a forze di cui noi bene intuiamo l'esistenza, ma che non sappiamo o possiamo dominare.

Si può anche dire che in questa categoria si manifesti l'aspetto 51: Lo scuotimento reca riuscita. Lo scuotimento viene: uh uh! Parole ridenti: ah ah! Lo scuotimento spaventa per cento miglia, ed egli non lascia cadere spatola sacrificale e calice, del testo.

Fateci sapere cosa ne pensate e se avete dei suggerimenti per ampliare le categorie!
Grazie ancora a tutti e a presto! :)

Sistema Complesso

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

venerdì 25 aprile 2014

I Ching e lo Spazio - Il Sistema Complesso

Accade che, affrontando materie nuove e/o complesse, ci si possa sentire sminuiti, inferiori, o peggio poco intelligenti, quando invece è solo una difficoltà di apprendimento (cfr. 3), che per tutti si risolve con la pratica.

I Ching ha sicuramente questo effetto sulla maggioranza delle persone che lo consulta, ma è una visione errata sia delle proprie capacità mentali, che delle capacità mentali che tutti gli esseri umani hanno e che non sono abituati ad utilizzare.

Il non conoscere la possibilità di un processo mentale alternativo al proprio, e/o a quello comune, è la causa di questo conflitto. L'opposizione mentale che vivete di fronte alle risposte, non è quindi dovuta a una non-capacità, quanto invece a una non-abitudine.

Per questo talvolta comprendete e talvolta no, per questo una parola può suscitare in voi una marea di dubbi ed ansie di difficile gestione.

Il postulato base del sistema, è che Yi sia un Sistema Complesso che risponde a un ordine spaziale e non temporale.

Mappa Yi/Tao - Costruzione Sistema

Questo significa che gli esagrammi rappresentano il passato, il presente e il futuro come serie di cause ed effetti, presenti tutte nello stesso momento.

Il tempo è quindi arrotolato su sè stesso come una spirale e gli esagrammi, anche se molto distanti fra loro nel tempo, sono invece ordinati e posizionati nello spazio contiguo.




Sono cioè una cosmogonia e rispondono alle leggi cicliche dell'universo.

Leggi macrocosmiche che chiunque può intuire facilmente.

Nel processo di acquisizione di questo tipo di informazione, dobbiamo sempre tenere presente che alcuni step sono legati alla meditazione e non come forma religiosa, ma come sistema di studio.

Meditare su una parola e il suo significato, è un'azione attiva che richiede quiete come nell'attesa (cfr. 5). Non è necessario sedersi con le gambe incrociate e compiere lunghi riti di purificazione, si può meditare sul significato di una parola anche mentre si lavano i piatti.

Dovete semplificare al massimo qualunque concetto solletichi la vostra curiosità e sezionarlo, smontarlo e rimontarlo come non vi bastasse mai.

Questo metodo si rivela noioso, lento e goffo solo per i primi tempi, ma man mano che acquisirete sicurezza (ognuno infatti deve individuare il proprio metodo e il proprio schema) i risultati non tarderanno a venire.

E non solo nella comprensione degli esagrammi. Perchè una volta che la mente ha acquisito una qualunque capacità, questa viene poi utilizzata automaticamente per qualunque processo le serva.

Introdurre un nuovo modo di pensare e concatenare informazioni quindi, provoca automaticamente il mutamento esterno dell'ambiente intorno a noi.

Accadono cioè cose nuove.

Meglio è direzionato l'orientamento del processo d'acquisizione e più è rapido il concatenarsi di azioni sincroniche che ci vengono offerte, o meglio che noi riconosciamo, come possibilità di Mutamento.

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Cè - 25.4 > 42 - 59.2,3,4 > 33 - 29 - 46.5,6 > 57

1) Ciao @Cieloevento.
Ho chiesto quale sia la cosa più saggia da fare per me stessa attualmente .... 25.4 > 42
La quarta linea del 25 mi sembra spinga ad avere un atteggiamento fiducioso e una buona centratura,  reagendo in maniera spontanea alle manifestazioni del creativo. Essendo la 4 linea del trigramma superiore 1 la possibilità di fare qualcosa creativamente. Sempre però mantenendo un atteggiamento corretto.
Il 42 di verificare man mano se la situazione, che si prospetta davanti a me, deve essere minorata o meno. Cosa ne pensate? grazie


 Buongiorno Cè,
25 - L'Innocenza
Il 25 - l'Innocenza è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta la spontaneità dell'incontro. Pedissequamente: non avere brutti pensieri, non ti agitare, rimani sempre lucido e spontaneo (nel senso di WuWei - Clicca sul link per approfondire). In questo segno è contenuto l'invito ad agire nel mondo con l'innocenza di un bambino. Aprirsi alle nuove esperienze e usare il passato per progredire nel futuro. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quarta linea mutante: Corretto e perseverante nessun errore  - rappresenta una situazione in cui sono le qualità del nobile quelle che permettono il progresso. In questa linea è enunciata la pratica del Wu-Wei, la reazione immediata ed infallibile alle dinamiche esteriori che viviamo ed affrontiamo. Onestà e correttezza le armi (cfr. 15).

42 - L'Accrescimento
 Il 42 - l'Accrescimento è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta il raccolto. Se si vuole essere accresciuti, bisogna prima accrescere gli altri. Solo così non nascerà il ristagno (cfr. 12). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)









2) Ciao @Cieloevento.
vi pongo due domande perchè, visto che non avevo compreso bene la I, ne ho fatta una seconda.
Ho avuto la possibilità di conoscere ultimamente una persona molto carina sia interiormente, che esteriormente. Sono combattuta nel proseguire, attualmente la voglia di buttarmi non c'è, perchè il mio passato è ancora vivo e perchè non ne sono convinta. Non voglio stare con qualcuno perchè bisogna stare con qualcuno, ma nello stesso tempo non vorrei farmela scappare :-) Magari potrebbe essere la persona giusta al momento giusto!
Ho voluto chiedere un consiglio "Che cosa mi consigli di fare"? 29
"Se lo volessi conoscere meglio come dovrei muovermi? 59.2,3,4 > 33
Io ho il sentore che debba lasciar perdere ... che dite?
Grazie Cè

PRIMO LANCIO
29 - L'Acqua
Il 29 - l'Acqua è il segno che nell'I Ching rappresenta l'idea del mutamento stesso. L'acqua è apportatrice di vita, crea la vita e la mantiene ma, per una popolazione che vive lungo le sponde del Fiume Giallo ed è soggetta a continue esondazioni, è anche apportatrice di devastazione e morte a tempi alterni. Il movimento dell'acqua rappresenta per cui il corso del tempo ed è quindi il mutamento e come tale pericoloso perchè ignoto. La vita stessa è intrinsecamente pericolosa. Come dice Rudyard Kipling, se al mattino ti svegli e non sei un leone ma una gazzella, è molto, ma molto meglio se inizi a correre. Per questo motivo esso è anche chiamato l'Abissale. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine.)

SECONDO LANCIO
59 - La Dissoluzione
Il 59 è l'esagramma della Dissoluzione, di qualcosa cioè che è giunto alla sua normale conclusione. Esaminando il segno è facile comprendere che, una volta uscite le ultime due linee, i signori del segno, ecco che compare il 7 - l'Esercito. Il Nobile (per approfondire clicca sul link) dissolve per cui le dipendendenze interiori (clicca sul link per approfondire). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)


Seconda linea mutante: Egli si affretta verso il suo appoggio - rappresenta la situazione in cui il Nobile dissolve dubbi e diffidenze per andare incontro all'altro da sè.

Terza linea mutante: Egli dissolve il suo egoismo, nessun rimorso - rappresenta la situazione in cui il Nobile passa dal trigramma della Terra a quello del Cielo. In questo modo purifica il pensiero.

Quarta linea mutante: Egli si distacca dalla sua schiera - significa che il Nobile abbandona le cose che gli sono note per affrontare lo sconosciuto.

33 - Il Ritorno
Il 33 - la Ritirata rappresenta il periodo del ciclo che corrisponde alla bassa marea e al momento strategico in cui il Nobile, conscio delle proprie oggettive difficoltà, abbandona il campo per evitare  l'inutile dispendio delle proprie energie. La ritirata è quindi l'atteggiamento che permetterà un'azione incisiva, e quindi proficua, in tempi migliori. E' anche la ritirata dall'ignobile interiore. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)






3) Ciao @Cieloevento.
Ho chiesto una domanda del tipo che cosa ne pensi di me a Yi e mi ha risposto con un 46.5,6 > 57
Maah. Certe risposte non so ancora ricollegarle molto bene alla domanda. Ascendere e penetrare.
Spero di avere un vostro aiuto. Grazie!! Buona serata Cè

46 - L'Ascendere
Il 46 è l'esagramma che nel sistema complesso (clicca sul link per approfondire) Yi, rappresenta lo sforzo che compie lo stelo d'erba (cfr. 3) per uscire dalla terra. Nel 46 è per cui implicito un avviamento che è congiunto a sforzo. In questo caso al Nobile (clicca sul link per approfondire) è chiesta perseveranza e disciplina perchè, anche se è solo l'inizio del movimento, esso è destinato a successo. Il nobile calca i gradini del ciclo (clicca sul link per approfondire) e con essi riconosce i gradi del mutamento e del tempo necessario allo sviluppo dei nuovi semi (leggi nuove idee). In questo modo, anche nell'inizio, si costruisce il successo futuro. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quinta linea mutante: Perseveranza dà buon esito - rappresenta la situazione in cui la disciplina autoimposta permette grandi risultati.

Sesta linea mutante: Ascendere nell'oscurità, perseverare - rappresenta la situazione in cui il Nobile viaggia durante la notte. La situazione non è delle migliori (non esisteva la luce elettrica e nemmeno le strade asfaltate), ma la sua forza e il coraggio gli permettevano di affrontare anche questo mutamento.

57 - Il Vento
Il 57 - il Mite rappresenta la fase del ciclo (clicca sul link per approfondire) in cui l'azione gioiosa e costante del vento primaverile trasporta i semi e gli insetti da una pianta all'altra, da un territorio all'altro, propagando così la vita. In Yi Dio non è un'entità, quanto una regola intelligente (identificata nel Tao - clicca sul link per approfondire). Le regole del cuore conoscono tempi diversi dalla ratio, è quindi necessaria la gentilezza, il soffio che unisce il cuore degli uomini, per utilizzarle. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)



Ciao Cè, visto che non ci siamo dimenticati di te? ;)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Lb - esagramma 47.2,3,5 > 62 - esagramma 28.5 > 32

Carissima redazione di @Cieloevento,
mi spiace tantissimo non poter essere uno dei partecipanti al gruppo di studio di recente formazione a Milano ma purtroppo, anche volendo fare il giro stretto, mi viene proprio fuori mano essere con voi... Mi sento comunque partecipe con la mente e col cuore! ;)
Ho recentemente lanciato per un quesito personale e mi è uscito il 47.2.3.5>62
Ho in particolare una perplessita sulla 3 del 47. Mi è chiaro che forse la linea ci mette in guardia dal lasciarsi sopraffare dall'Assillo e per convesso ci invita quindi a mantenere la calma e la lucidità malgrado le pressioni, ma questo "presagio di disgrazia" che Wilhelm addirittura interpreta con "morte imminente" beh, proprio ora che sono un po "sensibile" ;)) ...mi fa proprio specie.. ;)
Colgo l'occasione anche per un lancio in favore di un gruppo di recente formazione 28.5>32.
chiedo un approfondimento rispetto a quanto già detto relativamente alla 5 linea.
A me pare che la linea evidenzi qualcosa in realtà non produttiva e quindi in definitiva di vita breve ma...come si concilia poi con il 32 che ci invita a mantenersi saldi nelle proprie intenzioni?
Grazie Lb


Buonasera Lb :)

PRIMO LANCIO
47 - L'Assillo
Il 47 - l'Assillo rappresenta un eccesso. Nel ciclo (clicca sul link per approfondire) è il momento in cui l'acqua non smette di scendere dal cielo; in cui la siccità non cede il passo alla pioggia; in cui la fame è superiore al cibo e la salute uno stato febbricitante. Trasferito alle condizioni umane rappresenta l'abitudine di mantenere la mente in un perenne stato d'eccitazione (cfr. 16), che impedisce la quiete e l'accuratezza dei movimenti del Nobile. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Seconda linea mutante: Assillato pur avendo vino e cibo - rappresenta una situazione in cui il Nobile è insoddisfatto della propria vita senza una reale motivazione. Si assilla da solo (per approfondire clicca qui e qui).

Terza linea mutante: Entra in casa e non vede la propria moglie - è la linea che rappresenta una fine a causa di fattori interni. Con il pessimismo non si riesce a trovare la via del ritorno (cfr. 24), per questo non si incontra nemmeno più la propria moglie (cioè ciò che è più affine). Ed è per questo che in questa linea è contenuto un presagio di fine.

Quinta linea mutante: Naso e piedi vengono tagliati - rappresenta l'applicazione di una pena (cfr. 21). In questo caso, avendo l'assillo raggiunto la linea del cuore, si è impediti sia di intuire (la perdita del naso) che di muoversi (i piedi). Il Nobile è penalizzato e "punito" - cioè non è libero per cui perde le opportunità che gli si offrono - dal suo stesso stato d'assillo interiore e a questo nessuno, tranne egli stesso, può porre rimedio.

62- La Preponderanza del Piccolo
Il 62 - la Preponderanza del Piccolo è l'esagramma che segnala una posizione non favorevole all'interno del ciclo (clicca sul link per approfondire). Durante questa fase infatti, le linee yang sono situate al terzo e quarto posto e (similmente alla situazione citata nel 9 - la Forza Domatrice Piccola) sono troppo deboli per contrastare le linee yin poste invece nelle posizioni migliori. E' per cui un tempo in cui è proprio la preponderanza di Yin sullo Yang a rendere debole il segno. Per questo è chiamato come il "tanto mutamento di piccole cose". L'esagramma rammenta l'effigie di un uccello in volo. Il corpo è forte, ma per loro natura le ali sono leggere anche se permettono di viaggiare. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)


SECONDO LANCIO
28 - La Preponderanza del Grande
Il 28 - la Preponderanza del Grande rappresenta uno stato d'eccesso. Questo esagramma è paragonato a un tetto (2a, 3a, 4a e 5a linea - yang) con dei muri troppo deboli (1a e 6a linea - Yin) per essere sorretto. Questa è quindi una situazione di grande carico per delle estremità fragili. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine) 

Quinta linea mutante: Una donna anziana sposa un uomo giovane - rappresenta una situazione in cui, a causa dell'età inoltratata del principio Yin, non sarà possibile figliare nonostante la buona volontà. E' quindi una situazione di rinnovamento solo apparente perchè, la fioritura comparsa, sarà di breve durata e non maturerà frutti.

32 - La Durata
Il 32 è l'esagramma della Durata, quindi accoglie in sè le qualità che vengono evocate nella frase "propizio per perseveranza". Nella visione Taoista (clicca sul link per approfondire) le cose erano prima osservate nella loro oggettività (es: come lo stelo d'erba cresce e perchè; come non cresce uno stelo d'erba e perchè; come le persone si incontrano e perchè; come le persone non si incontrano e perchè; come le persone litigano e perchè; come le persone non litigano e perchè; come le cose vanno e perchè; come le cose non vanno e perchè; etc etc etc.) e poi dopo inserite in un contesto che tiene conto di ogni qualità nel modo migliore, perchè tutte possano esprimersi e cooperare ognuna secondo la propria precisa gamma di manifestazione. La durata è quindi un moto che non cambia. Almeno per il momento. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Ciao Lb, facci sapere che cosa ne pensi! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

Come consultare I Ching - Tecnica - Risposte in Breve per A. e Cè

1) Ciao@Cieloevento,  
quando scrivete " di arricchire gli altri (soprattutto interiormente) che sè stessi", intendete dire sia arricchire gli altri, intesi come Ego, e sia gli altri intesi come persone fisiche reali?.
Grazie A.

Buongiorno A.,
arricchire gli altri è semplicemente non minorarli.

Ti faccio un esempio, ci sono forme di complimento che, sotto un'apparente dolcezza, nascondono frecciate peggiori di un colpo in testa; oppure consigli diretti a minare l'autostima degli altri in modo indiretto.

In questo senso basta astenersi dal soddisfacimento egoico dei propri desideri (inclusa l'invidia) e l'arricchimento è già un dato di per sè. Sia per sè stessi che per gli altri.

 Ciao :D

2) Ciao@Cieloevento,
Nella sesta linea si dovrebbe attuare un certo equilibrio, no? Quindi intendete in quel senso l'austera ritenutezza? Grazie Cè

Buongiorno Cè.
Costruendo gli esagrammi partendo dal basso - ed essendo la sesta linea la linea del cielo nel trigramma del Cielo - significa sia che il mutamento del segno è "terminato", ma anche che ciò che accade riceve una forte influenza con qualità "saggia".

Mettiamo fra virgolette il sostantivo "saggio", perchè la comprensione del messaggio della sesta linea è fortemente correlato al nostro stato di coscienza (clicca sul link per approfondire) personale (cfr. 37.6).

La sesta linea rappresenta quindi l'equilibrio del non eccedere troppo in nulla. Nemmeno nella severità anche se necessaria.

Smollarsi un po', senza eccedere, aiuta il processo.
In questo consiste l'austera ritenutezza.

Ciao! :D


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

giovedì 24 aprile 2014

I Ching per Lb - Come Interpretare I Ching II: Anatomia del Testo

Buonasera @Cieloevento,
interessante post (clicca sul link per approfondire). Noto una costante. Non citate mai quello che nel testo di wilhelm vengono chiamati "la serie", "segni misti" e soprattutto "l'immagine" con relativo consiglio. A volte ti sintonizzano con il testo successivo della Sentenza, ti danno il "La" di una possibile interpretazione, altre volte ti buttano fuori strada. Secondo voi redazione, sono utili? Come si inseriscono nell'interpretazione? Potete dirci qualcosa in più? Grazie Lb

Buonasera Lb,
questa domanda è molto interessante e soprattutto ha fatto sorridere alcuni di noi che, molti anni fa e senza nessuna letteratura disponibile se non il testo stesso, per molto tempo hanno vissuto nel dubbio e l'ottenebramento assoluto riguardo alla risposta! ;)

PRIMO LIBRO:
Prima Edizione Italiana - Astrolabio - Richard Wilhelm
Dopo il numero, il nome dell'esagramma e l'esagramma stesso, il testo posto subito dopo è una rappresentazione sia fisica, che filosofica dei due trigrammi estrinseci che costruiscono il segno.

Il paragrafo La Sentenza rappresenta il significato generale dell'esagramma, si evince per cui il significato congiunto dei due trigrammi estrinseci e il tema generale rappresentato all'interno del Ciclo (clicca sul link per approfondire).

Il paragrafo L'Immagine è l'allegoria che accompagna l'esagramma, la riflessione filosofica su cui meditare come lezione di vita appresa.

Sia nella Sentenza che nell'Immagine, la traduzione del testo cinese originale di Yi è quello scritto con i caratteri tipografici più grandi.

Il testo con i caratteri tipografici più piccoli è il lavoro di inculturazione scritto da Wilhelm per poter afferrare l'idea contenuta nel testo. Un lavoro non sinologico e nemmeno di interpretazione.

SECONDO LIBRO:
Prima Edizione Italiana - Astrolabio - Richard Wilhelm
Dopo il numero, il nome dell'esagramma e l'esagramma stesso, il testo posto subito dopo è una rappresentazione sia fisica, che filosofica dei due trigrammi intrinseci che costruiscono il segno.

Il paragrafo La Serie rappresenta la collocazione dell'esagramma nel ciclo (o mappatura) primario di Yi, quindi il motivo per cui l'esagramma è posizionato dopo il precedente.

Il paragrafo Segni Misti prende in considerazione sia l'analisi dei trigrammi intrinseci, che di qualli estrinseci. Si evince per cui il significato congiunto dei 4 trigrammi e il tema generale rappresentato all'interno del Ciclo (clicca sul link per approfondire).

La Sentenza e l'Immagine seguono lo schema del primo libro.

Il blog è nato per aiutarvi a comprendere il testo, ma per noi sarebbe un carico eccessivo affrontare anche la parte più tecnica e specialistica di Yi nelle nostre risposte.

Semplicemente siamo troppo piccoli per affrontare in modo così sistematico le vostre domande, ma sull'utilità di leggere sempre - fino alla nausea - il testo (del primo libro) che accompagna l'esagramma, è un consiglio che vi abbiamo dato più e più volte.

Ad ogni lancio dovete aprire I Ching e, come si faceva una volta a scuola per imparare a memoria le tabelline, pazientemente dovete SEMPRE leggere sia il testo (dal Titolo, all'Immagine) che accompagna gli esagrammi, che le linee che vi sono uscite (e solo quelle).

Ciao Lb, facci sapere! :)



Per approfondire cliccare qui.

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

martedì 22 aprile 2014

I Ching - Diario di Bordo

Buonasera a tutti!
Abbiamo visto le nuove domande e ne prendiamo nota.



Abbiamo anche molte richieste in sospeso e il tempo scarseggia, ma cercheremo di fare il possibile per rispondere a tutti in questa settimana.

Solo un po' di pazienza :)



Nel frattempo vi auguriamo una bella serata
La Redazione di @Cieloevento

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

sabato 19 aprile 2014

I Ching - Buone Feste

Buongiorno a tutti!
e auguri a tutti voi per le ricorrenze che ci apprestiamo a festeggiare in questi giorni.

Vi auguriamo quiete, serenità e gioia!

Un abbraccio a tutti
La Redazione di @Cieloevento

























Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

giovedì 17 aprile 2014

Come Interpretare I Ching I - Diario di Bordo - Orientamento Mentale e Sistema Complesso

Buonasera a tutti,
e grazie a tutti sia per le vostre mail, che per i commenti molto carini e affettuosi che ci lasciate.

Siamo felici che il blog sia utile per aiutarvi a superare momenti difficili, ma ancora più contenti che viviate il confronto con noi non come una penalizzazione - lo sappiamo che talvolta siamo un po' pedanti e "duri" -,  ma piuttosto come sprone sia per apprendere meglio la disciplina, che fortificarvi.

Imparare cioè ad acquisire fiducia nei vostri talenti e nelle vostre capacità che, ci crediate o no, avete tutti e tutti in abbondanza. 

Questo il motivo per cui il blog è stato aperto. Dare la possibilità a chiunque di comprendere il vero ruolo di Yi come disciplina di base e il miglior orientamento per padroneggiarlo autonomamente.



L'orientamento mentale che è necessario adottare per farlo, l'apertura verso un confronto con un paradigma mentale così diverso e alieno in occidente, è già una gran parte del lavoro richiesto.





La vostra curiosità, il vostro interesse, i dubbi, le idee e le concatenazioni mentali che si avvicendano nei vostri pensieri, quel nuovo modo di connettere le cose che vi porta a nuove domande e dubbi da chiarire, è sia la parte più difficile che la più interessante di questo percorso.

I Ching è un Sistema Complesso (clicca sul link per approfondire) e come tale non possiede una costruzione didattica graduale, è non-lineare.

L'unico modo che esiste per approcciare un sistema complesso, è entrare al suo interno, far parte del suo movimento e raccogliere informazioni.

Va cioè sperimentato.

Maggiori informazioni si raccolgono e memorizzano spazialmente, maggiore è la facilità con cui, da un certo punto in poi, si progredisce.

Fino a quel momento è solo accumulo.

Quando si passa allo step successivo ci se ne accorge in fretta.

Improvvisamente un lancio diventa così ovvio, da chiarire parecchi dubbi anche su un altro e da quel momento in poi, la conoscenza mnemonica accumulata (cioè il significato di base degli esagrammi), si rivela molto utile per connettere una deduzione all'altra.


 Si incomincia ad essere veloci, sicuri e sempre più accurati.

Si conoscono cioè i percorsi corretti per connettere le informazioni fra loro.

Ma fino ad allora non c'è soluzione.

Ad ogni lancio dovete aprire I Ching e, come si faceva una volta a scuola per imparare a memoria le tabelline, pazientemente dovete SEMPRE leggere sia il testo che accompagna gli esagrammi, che le linee che vi sono uscite (e solo quelle).

E questo è un lavoro che dura anni.

Pensare di saltare gli step, pensare che leggere una volta o due il significato di un esagramma sia sufficiente, vi preclude moltissime possibilità e rallenta moltissimo la vostra preparazione.

Toglietevi dalla testa che si possa consultare Yi in modo superficiale e che non serva riflettere metodicamente in modo logico sui segni che vi escono.

Vi garantiamo che è addirittura deleterio, perchè è molto facile prendere fischi per fiaschi e confondere un atto sincronico per "sfortuna" o, peggio, "destino".

Il destino non esiste.

Il destino ce lo creiamo noi.

Buona serata a tutti! :)
La Redazione di @Cieloevento


Per approfondire cliccare qui.

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Marinella esagramma 22.5 - I Ching per Sara esagramma 14.2 > 30 - I Ching per Mija esagramma 41.1,5,6 > 29 - I Ching per S. esagramma 41.6 > 19

1) Ciao @Cieloevento!!!
avrei tanto bisogno di una breve spiegazione sulla linea 5 dell'esagramma 22. Sto provando a chiudere determinate situazioni, non so se stia facendo bene... il problema è che per me il 22 è davvero molto ostico. Probabilmente è sempre meglio evitare lo sfarzo e puntare sulla sostanza delle cose. Qualcosa di piccolo. Spero possiate darmi una mano a comprendere meglio il significato di "il rotolo di seta è misero e piccolo".
Grazie e buona giornata Marinella

Buongiorno Marinella,
Benvenuta, per orientarti meglio nel blog ti consigliamo di leggere qui e qui.

22 - L'Avvenenza
Il 22 - l'Avvenenza è l'esagramma che rappresenta ciò che noi occidentali chiamiamo estetica più che bellezza. A questo segno sono quindi associate le classi di aggettivi più vezzosi, ma il suo significato reale nella vita dell'uomo ricopre in realtà un significato ben più profondo: non bisogna mai dimenticare la propria forma e bellezza interiori.  La nostra interiorità, accompagnata dalla vitalità che emaniamo, è l'unica bellezza che veramente possediamo e che vale la pena possedere. Questa bellezza interiore è in grado di influenzare l'ambiente. Che ciclicamente (clicca sul link per approfondire) in forma sincronica (clicca sul link per approfondire), ci offrirà il frutto delle nostre azioni (cioè le conseguenze delle cause ed effetti messe in moto dalle nostre dinamiche personali). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quinta linea mutante: Avvenenza in giardini e colline, il vestito di seta è misero ma alla fine fortuna - è la linea che rappresenta una situazione leggiadra in cui si passa il tempo camminando per giardini,  che hanno anche delle salite. Non picchi. Ma colline. In questa fase ci sente inferiori perchè il nostro vestito della festa non è adatto alla cerimonia, ma si viene accettati lo stesso. E questo perchè la veste che si indossa è bianca.


2) Salve @Cieloevento,
Sto faticosamente cercando di rendermi indipendente e ho posto la domanda a Yi "Da che parte devo iniziare per rendermi appunto indipendente"14.2 - 30. Mi sembra una linea che incita alla fiducia di intraprendere qualcosa, ma non comprendo cosa voglia dire il carro da caricare. Spero di avere un vostro aiuto su questa linea. Grazie Sara

14 - Il Possesso Grande
Il 14 - il Possesso Grande esplora le dinamiche legate a ciò che ci appartiene per risonanza. Quindi non tanto quello che si possiede in modo materiale( ma anche quello certamente), quanto piuttosto la ricchezza interiore e condivisa che ci permette di progredire nella nostra vita come se avessimo un grande carro su cui viaggiare. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)
 
Seconda linea mutante: Si può caricare un grande carro e affrontare nuove imprese - significa che il Nobile (clicca sul link per approfondire) ha tutte le qualità e le opportunità che gli consentiranno d'affrontare il viaggio. Modestia, da non confondersi con indulgenza, e una sana grinta sono le armi migliori.


30 - Il Fuoco
Il 30 - il Fuoco è l'esagramma che rappresenta l'energia interiore che ci pervade e che pervade il mondo (Qi - clicca sul link per approfondire)). Come il fuoco viene conservato in ogni casa per produrre calore e cuocere i cibi, così il nostro fuoco interiore deve essere curato. Per riflettere una buona luce sul mondo è necessario che il legno non sia tossico e possa bruciare bene per il giusto tempo e con il giusto calore. Al nobile la scelta di chi e come essere per mutare. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)




E' un ottimo lancio. Rimboccati le maniche e non avere paura! :)


3) Buon pomeriggio @Cieloevento,
Pratico I Ching e lo considero un valido aiuto per a maturare e migliorare il mio rapporto con me stessa e con gli altri. Spesso capita di trovare dei responsi un po' complicati da interpretare,soprattutto quando le linee si contraddicono. Sto vivendo da un anno un rapporto difficile con una persona,purtroppo non ho più con me i primi lanci che feci (un po' perchè non sapevo intepretarli) e quindi non so come muovermi. Ho chiesto se riuscirò a staccarmi dal pensiero che ho sempre di questa persona 41.1,5,6 > 29! Mi potreste dare una mano nell'interpretazione oggettiva delle linee? Grazie Mija

Buonasera Mija.
Benvenuta, per orientarti meglio nel blog ti consigliamo di leggere qui e qui.

41 - La Minorazione
Il  41 - la Minorazione è il segno che nell'I Ching, metaforicamente parlando, lavora sull'ego e i suoi desideri. Il Nobile (clicca sul link per approfondire) incarna per cui la modestia (cfr. 15) e la ritenutezza severa dei costumi. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Bisogna ponderare quanto è lecito minorare gli altri e sè stesso - è la linea che rappresenta la situazione in cui il Nobile riconosce sia i propri limiti che quelli degli altri. Per questo, una volta che ha finito di fare quello che doveva, va via.

Quinta linea mutante: Qualcuno lo arricchisce, nemmeno dieci paia di gusci di tartaruga può impedirlo - è la linea che rappresenta il massimo della realizzazione materiale. Persino se lanciando le monete (i gusci di tartaruga) uscissero esagrammi negativi (cosa impossibile), realizzeremmo comunque ciò che desideriamo.

Sesta linea mutante: Accrescere senza diminuire gli altri - è la linea che rappresenta la capacità di sia di arricchire gli altri (soprattutto interiormente), che sè stessi. I rapporti alla pari sono auspicabili.


29 - L'Acqua
Il 29 è l'esagramma che nell'I Ching rappresenta il mutamento. Una situazione che fluisce come l'acqua se il nostro cuore è sincero. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)











4) Ciao @Cieloevento,
ho chiesto da che parte iniziare per attivarmi nel cercare lavoro ( non so assolutamente quale tipo di lavoro io possa essere portato) 41.6 - 19
Spontaneamente lo capirò da solo?
Grazie S.

Buonasera S.,
Benvenuto, per orientarti meglio nel blog ti consigliamo di leggere qui e qui.

41 - La Minorazione
Il  41 - la Minorazione è il segno che nell'I Ching, metaforicamente parlando, lavora sull'ego e i suoi desideri. Il Nobile (clicca sul link per approfondire) incarna per cui la modestia (cfr. 15) e la ritenutezza severa dei costumi. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Sesta linea mutante: Accrescere senza diminuire gli altri - è la linea che rappresenta la capacità di sia di arricchire gli altri (soprattutto interiormente), che sè stessi. I rapporti alla pari sono auspicabili, è quindi necessario rendersi visibili nello scambio di idde comuni..


19 - L'Avvicinamento
Il 19 - l'Avvicinamento è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta la primavera, per cui un tempo di generosa allegria e fertilità. Il 19 è il Creativo che attratto dal Ricettivo riesce ad incontrarlo nelle prime due linee. E' quindi un momento di corteggiamento e "pavoneggiamento".  Si indossano gli abiti migliori e poi ci si rende visibili! (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)






Ciao e fateci sapere!!!! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per A. - esagramma 57.3,6 > 29

Ciao @Cieloevento, 
sono nuova e vi ho scoperto tramite la pagina su facebook (clicca sul link). Mi piacerebbe avere un vostro aiuto sull'esagramma 57. Ultimamente ho pressato molto l'oracolo con varie domande perchè sono uscita da un paio di mesi da una storia dolorosa e difficile che mi ha lasciato le ossa rotte. Ho avuto la possibilità di conoscere una persona e sono assolutamente terrorizzata che possano ripresentarsi le stesse dinamiche della volta precedente. Lo so, comportandomi in questo modo mi precludo molto, l'amore è anche questo. Quindi questo esagramma (57.3,6 > 29) è uscito dopo una serie di lanci. Comprendo che debba prendere una decisione, i continui pensieri su questa vicenda non vanno bene e che debba lasciar fluire le emozioni, affrontare le difficoltà, le paure.
Mi farebbe piacere ricevere un vostro contributo. Grazie!!! A.


Buongiorno A.,
57 - Il Vento
Il 57 - il Mite rappresenta la fase del ciclo (clicca sul link per approfondire) in cui l'azione gioiosa e costante del vento primaverile trasporta i semi e gli insetti da una pianta all'altra, da un territorio all'altro, propagando così la vita. In Yi Dio non è un'entità, quanto una regola intelligente (identificata nel Tao - clicca sul link per approfondire). Le regole del cuore conoscono tempi diversi dalla ratio, è quindi necessaria la gentilezza, il soffio che unisce il cuore degli uomini, per utilizzarle. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)



Terza linea mutante: Penetrare ripetuto umiliazione - è la linea che rappresenta l'azione del pensare troppo (anche usando metodi di oracolomanzia), invece di decidersi a prendere una decisione da soli.

Sesta linea mutante: Penetrare sotto il letto - é la linea che rimarca l'effetto enunciato nella terza linea. Vi è infatti un esplicito invito a effettuare meno lanci e/o a non vivere Yi come un veggente. Non può risolvere la situazione per il consultante, soprattutto se si va troppo oltre perchè si è perso, in troppe arzigogolature mentali, la spontaneità iniziale (cfr. 25).

29 - L'Acqua
Il 29 è l'esagramma che nell'I Ching rappresenta il mutamento, una situazione che fluisce come l'acqua se il nostro cuore è sincero. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)










Ciao A., facci sapere! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Sole77 - Percorsi di Approfondimento e Tecnica - esagramma 52.2,5 > 57

Ciao miei cari di @Cieloevento.
In preda ad uno scoramento lavorativo, accompagnato dalla smania di concludere qualcosa di concreto, ho chiesto se continuando ad agire come sto facendo riuscirò ad ottenere buoni risultati. Questa la risposta: 52.2.5 > 57. Ho letto qua e là, concludendo che quel 52 sia una sorta di monito ad essere quieta, evitando azioni impulsive (2^) ed evitando di parlare a sproposito (5^) cercando di seminare con dolcezza, costanza e soprattutto mettendo all'unisono ciò che penso con le azioni. Ora, trattandosi di un mio lancio, non ho l'oggettività tale per capire se la mia interpretazione si avvicina alla 'realtà'. Di questo lancio, però, mi hanno incuriosito alcuni aspetti che (al di là di questo mio responso, mi piacerebbe approfondire): il 52, il monte, ha tra i trigrammi intrinseci il tuono che, per certi versi, sembra contraddire la staticità del monte, avvertendo quindi sulle asperità tipiche della montagna che possono apparire all'improvviso. L'altro aspetto che mi ha pizzicato la fantasia è il 57 che, apparentemente sembra un segno dolce, etereo (come il vento) ma che presuppone una costanza e una coerenza non da poco. Insomma, se il vento non soffia costantemente e sempre nella stessa direzione come può modellare le superfici o trasportare i semi che si vogliono far germogliare? Che fatica però!! :D Abbracci intensi, Sole77


Buongiorno Sole.
In Yi non si parla mai di Dio, ma dell'azione della Grande Regola (Tao - clicca sul link per approfondire) nel mondo.

Gli esagrammi che enunciano questi postulati sono il 51 - il Tuono, il 52 - il Monte e il 57 - il Mite.

Il 51 - Tuono rappresenta la presa di coscienza. Lo scuotimento è doppio perchè non ci si può sottrarre alla consapevolezza delle regole della materia (causa/mutamento/effetto - nascita/vita/morte).

Il 52 - Monte rappresenta la serenità ottenuta dopo la presa di coscienza. La montagna è doppiamente quieta, perchè lo sconvolgimento precedente ha ottenuto l'effetto di rafforzarla. Ha cioè molta esperienza e quindi non si scompone emotivamente.

Il 57 - Mite, o meglio Vento, rappresenta l'influenzamento che la Grande Regola effettua sulla materia.

Il 51 è intrinsecamente contenuto nel 52, perchè la costruzione dell'esagramma 52 è la conseguenza dell'effetto della manifestazione del 51.

52 - Il Monte

Il 52 - il Monte è l'esagramma che nel sistema complesso di Yi rappresenta il cuore. In questo segno si parla dell'esercizio dello Yoga come metodo per mantenere quieto questo organo (non solo fisicamente ma anche energeticamente cfr. 48), attraverso la meditazione. La quiete del cuore è caratterizzata da una scarsa emotività e quindi una maggiore sicurezza nelle decisioni. In questo senso è indicato il consiglio di intraprendere una disciplina che fortifichi sia il corpo che lo spirito. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)


Seconda linea mutante: Tiene fermi i polpacci - è una linea che rappresenta una strana situazione. Spesso significa che nonostante la buona volontà di Yi, per lui non è possibile fermare e/o aiutare colui che segue. Ovvero il Nobile.

Quinta linea mutante: Tiene ferme le mascelle, le parole sono ordinate e il rimorso svanisce - è la linea che rappresenta la quiete dei pensieri e quindi delle parole. Il pensiero e la parola di guerra chiama guerra. Il pensiero e la parola di quiete, chiama quiete.

57 - Il Vento
Il 57 - il Mite rappresenta la fase del ciclo (clicca sul link per approfondire) in cui l'azione gioiosa e costante del vento primaverile trasporta i semi e gli insetti da una pianta all'altra, da un territorio all'altro, propagando così la vita. In Yi Dio non è un'entità, quanto una regola intelligente (identificata nel Tao - clicca sul link per approfondire). Le regole del cuore conoscono tempi diversi dalla ratio, è quindi necessaria la gentilezza, il soffio che unisce il cuore degli uomini, per utilizzarle. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)



Ciao Sole, facci sapere! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

mercoledì 16 aprile 2014

I Ching per Angela - Percorsi di Apprendimento esagramma 60.1,2,6 > 33

Ciao @Cieloevento,
ma quando ci troviamo di fronte delle linee in netto discordanza, come per esempio 60.1,2,6 >33, come bisogna comportarsi? tempi in cui è meglio rimanere fermi.
Quando giunge il momento di agire è necessario trovare la forza sia di muoversi, che di farlo lucidamente. E' il tempo di seguire il mutamento.
Limitazione dolorosa, significa che ci sono tempi del ciclo in cui è meglio trattenere tutti i propri desideri e applicarsi solo alle necessità dell'adesso. Forse il seguire il mutamento della II è appunto ritirarsi. A presto
Angela


Buonasera Angela.
Tutti coloro che praticano il sistema di Yi dopo un po' si rendono conto che esiste una netta differenza fra lanci semplici (ovvero con la mutazione di una sola linea) e lanci complessi (come nel tuo caso con parecchie linee mutanti e in apparente discordanza).

Se il paradigma di base che regola Yi è la sincronicità, allora dobbiamo tenere presente che i livelli di interpretazione non riguardano solo ciò che conosciamo o crediamo di conoscere, perche interviene il fattore casualità esterna. Ovvero ciò che accade nell'ambiente intorno a noi e di cui non ci siamo (o non possiamo) resi conto.

Il fatto che accadano avvenimenti imprevisti (cfr. 51) è normale ed inevitabile, ma è però vero che se si presta poca attenzione al nostro ambiente (cioè si dirigono i pensieri solo verso le proprie necessità - azione centripeta, da fuori verso il dentro), si è ciechi di fronte a quello che invece sarebbe ovvio se portassimo più consapevolezza verso l'altro da sè (azione centrifuga, da dentro verso il fuori).

Il nostro stato di coscienza dipende sempre dalla nostra lucidità, quella capacità di cogliere i segnali che arrivano costantemente per utilizzarli nel modo migliore.

E se in ogni istante arrivano segnali da utilizzare in un modo migliore, per creare azioni centrifughe  che siano degne del Nobile (clicca sul link per approfondire), è necessario avere cura dei propri pensieri.

Nella cura esiste il controllo. E nel controllo delle abitudini mentali (clicca sul link per approfondire) e delle nostre dipendenze emotive (clicca sul link per approfondire), otteniamo la padronanza di noi stessi.

60 - La Delimitazione
Il 60 - la Delimitazione è l'esagramma che rappresenta quella parte del ciclo (clicca sul link per approfondire) in cui, ciò che è cresciuto e si è avvicinato fin qui, deve essere delimitato. Deve cioè trovare dei confini entro cui stabilirsi e svilupparsi. In un processo naturale questa fase è rappresentata dal pieno inverno o dalla piena estate (in entrambi i casi l'eccesso arresta la vegetazione), mentre le dinamiche umane affrontano il concetto di ordine e libertà in cui la massima occidentale "la tua libertà finisce dove inizia quella dell'altro", nè è l'espressione migliore. In questo senso il consiglio sollecita un necessario momento di separazione dal mondo per riconoscere i propri confini e quelli dell'altro. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Non uscire da porta e cortile nessun errore - significa che è meglio ritirarsi in sè stessi.

Seconda linea mutante: Non uscire da porta e cortile reca sfortuna - significa che è giunto il momento di aprirsi agli altri.

Sesta linea mutante: Limitazione dolorosa, perseveranza porta sfortuna svanisce il rimorso - significa che è giusto delimitarsi fino a un'austera ritenutezza.


33 - Il Ritorno
Il 33 - la Ritirata rappresenta il periodo del ciclo che corrisponde alla bassa marea e al momento strategico in cui il Nobile, conscio delle proprie oggettive difficoltà, abbandona il campo per evitare  l'inutile dispendio delle proprie energie. La ritirata è quindi l'atteggiamento che permetterà un'azione incisiva, e quindi proficua, in tempi migliori. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)





 Ciao Angela, facci sapere che cosa ne pensi! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI