mercoledì 31 dicembre 2014

I Ching - Diario di Bordo

Buongiorno a tutti.

Questo è l'ultimo giorno dell'anno che, per @Cieloevento, è stato molto vitale e intenso. Abbiamo ricevuto tantissime domande, testimonianze e suggerimenti che ci hanno portati a "quasi riscrivere" I Ching stesso visto che, regola del blog vuole, stiamo interpretando (speriamo in modo comprensibile per tutti) le linee richieste da voi.

In questo anno e mezzo abbiamo scritto molti articoli e la pagina (clicca qui per accedere direttamente) con l'indice agli argomenti è diventata sempre più particolareggiata. La pagina dedicata agli esagrammi invece (clicca qui per accedere direttamente) è quella più cliccata, mentre il post più letto di sempre è "I Ching e lo Spazio, il Sistema Complesso" (clicca qui per accedere direttamente).
 
Auguriamo a tutti noi un fluido passaggio verso il 2015 e i mutamenti nuovi che ci proporrà!
Auguri a tutti! :)

La Redazione di @Cieloevento

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

martedì 30 dicembre 2014

I Ching per BabyBlue - esagramma 36.1,3 > 2

Ciao @Cieloevento,
Vorrei lasciare la scuola ma la mia famiglia non è d'accordo. Solo che così non vado nè avanti, nè indietro e penso che una pausa, lavorando anche, mi aiuterebbe. Ho chiesto all'I Ching ed è uscito 36.1,3 > 2. Grazie tantissimo BabyBlue


Buongiorno BabyBlue e benvenuta.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

36 - L'Ottenebramento
Il 36 - l'Ottenebramento è l'esagramma che nel ciclo (per approfondire clicca sul link), rappresenta la parte dedicata all'inverno, il momento in cui la notte cala e la luce del sole si allontana. Visto che è difficile guardare lontano [è troppo buio - Yin oscuro (clicca sul link per approfondire) - il 2 muta solo alla prima e alla terza], per il Nobile (clicca sul link per approfondire) è tempo di fermarsi e cercare un luogo dove trovare riparo. La notte serve per riposare, al mattino si decideranno poi le strategie future. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Ottenebramento della luce in volo. Egli abbassa le sue ali. Il Nobile durante la sua peregrinazione per tre giorni non mangia nulla e l'oste sparla di lui, ma ha egli ha dove recarsi. - La linea è serale, la luce del giorno è scesa in fretta e ci si ritrova in difficoltà perchè non si era previsto di doversi soffermare così a lungo in questo luogo. Non ci sono abbastanza soldi per pagare il cibo e l'oste brontola per il mancato affare. Il Nobile è però perseverante anche nelle avversità poichè egli ha un luogo a cui arrivare. L'immagine rappresenta l'inizio di un'eclissi solare.

Terza linea mutante: Ottenebramento della luce durante la caccia nel meridione. Si ottiene il suo grande capo, ma non bisogna aspettarsi con troppa fretta perseveranza. - Il Nobile partecipa alla caccia e, durante lo svolgimento dell'azione, un'eclissi solare aiuta i nemici ad allontanarsi. Ci si imbatte nel loro capo e si riesce a catturarlo, ma si dovrà restituirlo perchè tenerlo prigioniero è troppo difficile e nello scambio si otterrà poco. Non manterranno comunque la parola data.

2- Il Ricettivo
Il 2 - Ricettivo è l'esagramma che rappresenta il principio Yin puro (clicca sul link per approfondire) e il femminile (clicca sul link per approfondire). E' quindi un segno il cui segreto non è nello stare fermi, ma comprendere invece quale direzione prendere poichè indeterminata (tutte le linee sono spezzate).
Le qualità del Ricettivo devono essere sfruttate per cercare dentro di sè la via corretta, perchè solo l'atto sincronico (clicca sul link per approfondire) spontaneo (clicca sul link per approfondire) è la via del Tao. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)



Cara BabyBlue, noi pensiamo che il mutamento nel ricettivo ti indichi una via più onesta e sincera. Facci sapere e auguri! :) 


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Mario - esagramma 20.4,5,6 > 16

Buongiorno @Cieloevento,
mi trovo in una situazione di lavoro che mi mette sulle spine. Devo prendere una decisione importante, ma sono molto combattuto. Ho chiesto a Yi che mi ha risposto con 20,4,5,6. Potete aiutarmi a capire meglio per favore? grazie Mario

Buongiorno Mario e benvenuto.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

20 - La Contemplazione
Il 20 è l'esagramma della Contemplazione. Se abbiamo seminato giustamente raccoglieremo giustamente, se abbiamo seminato sbadatamente raccoglieremo sbadatamente. A noi decidere se guardare e pensare, oppure fare. L'osservazione è il metodo adottato dal Nobile (clicca sul link per approfondire) per comprendere i segni del ciclo (clicca sul link per approfondire) e decidere le modifiche da apportare. Questo esagramma è fintamente passivo, le ultime due linee yang sono in realtà spinte via dalla forza del Ricettivo (cfr. 2) che sale da sotto. (Per approfondire l'esagramma clicca sul link)


Quarta linea mutante: Contemplazione della luce di un impero, propizio è operare come ospite di un re. - Il Nobile (clicca sul link per approfondire), osservando il posto in cui è giunto, riconosce i segni del potere (la luce che entrava nelle sale del palazzo imperiale) e si comporta dignitosamente. 

Quinta linea mutante: Contemplazione della propria vita. Il Nobile è senza macchia - In questa linea, essendosi comportati bene nella quarta, Il Nobile ottiene la tranquillità della riuscita. Egli è stato irreprensibile, per questo è senza macchia.

Sesta linea mutante: Contemplazione del senso della vita, il Nobile è senza errore. - In questa linea, essendo l'ultima, il Nobile vede le cose dall'alto ed è in grado di concatenarle fra loro con la massima oggettività, per questo non cade in errore.

16 - Il Fervore
Il 16 - il Fervore rappresenta l'eccitazione, che è sempre indice di situazioni che creano tensioni. Sia positive che negative. Rappresenta anche l'energia sessuale che si manifesta. Il 16 è uno dei segni in cui la figura del nobile è posto al centro del movimento (cfr. 7, 8, 15 e 16) e la sua posizione è congiunta a quella del 7, gli va cioè incontro cercando di ottenere ciò che si vuole anche con la forza. Si parla quindi di un periodo proficuo ma da mantenere sotto controllo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)




Caro Mario, noi pensiamo che tu abbia tutte le qualità necessarie per prendere una decisione e poi agire di conseguenza. Ciao e auguri, facci sapere! :) 


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

lunedì 29 dicembre 2014

I Ching per Tutti - esagramma 34.1,2,3,4,5,6

Buonasera a tutti.
Scuriosando fra i post pubblicati finora, ci siamo resi conto che l'unico esagramma di cui abbiamo parlato otto volte (ma con una sola quinta linea mutante interpretata) é il 34 - la Potenza del Grande.

I casi sono due. O non vi esce mai, oppure vi è chiarissimo il senso delle linee (un esagramma intimista dunque!) e non avete mai sentito il bisogno di approfondire il discorso con noi.

Abbiamo quindi pensato di superare le vostre riserve facendolo a stile libero. ;) 

34 - La Potenza del Grande
Il 34 - La Potenza del Grande rappresenta una situazione in cui il Nobile (clicca sul link per approfondire) si manifesta in tutta la sua pienezza. Questo esagramma però delinea una preponderanza di linee Yang: le quattro linee dure che salgono dal basso, stanno infatti per espellere le ultime linee Yin (gentilezza e sensibilità) che si trovano posizionate nella quinta e nella sesta posizione. In questo modo l'esagramma rivela perciò un eccesso di potenza che, se portato al suo culmine, porterà il Nobile a farsi coinvolgere in un comportamento eccessivamente sicuro, quindi superficiale e precipitoso. L'avvertimento di questo esagramma è quindi insito nella moderazione di fatti, parole e pensieri. L'importante è che ricordi sempre di calibrare la propria potenza e aggressività mantenendosi nel mezzo, perchè questo esagramma è la forza con cui il Nobile sposta il carro con cui si muove. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Prima linea mutante: Potenza nelle dita dei piedi, insistere reca danno. - La prima linea è impaziente e quindi vorrebbe muoversi, ma non ha una direzione corretta, una strategia da seguire e la forza con cui pretende il mutamento la mette in difficoltà. 

Seconda linea mutante: Perseveranza reca salute. - La seconda linea è nel centro dell'azione, è quindi corretto che prosegua ad insistere su questa base.

Terza linea mutante: L'uomo inferiore usa la sua potenza, il saggio non agisce così. Il capro cozza contro la siepe e rimane impigliato con le corna. - La è terza è una linea di transizione che si trova nel pieno centro e movimento dell'esagramma. Non può tornare indietro, ma non può nemmeno forzare la situazione per ascendere. Se dovesse farlo infatti, si comporterebbe come il caprone che si scaglia contro un cespuglio e poi ve ne rimane impigliato con le corna. Si auto-lesionerebbe. Nel ciclo designa il momento in cui si raccoglie ciò che si semina.

Quarta linea mutante: Perseveranza reca salute, il pentimento svanisce. La siepe si apre e non v'è impigliamento. La potenza poggia sull'asse di una grande carrozza. -  Anche la quarta linea è di transizione e anch'essa è nel pieno centro e movimento dell'esagramma. Essa ascende verso la quinta ed è quindi vicina alla meta, ha superato il pericolo della terza. Infatti la siepe si apre liberando le corna, mentre l'asse del carro è nuova e forte, per questo supera agevolmente l'ultimo tratto di cammino.

Quinta linea mutante: Perde la cocciutaggine con facilità. Nessun pentimento. - In questa linea il caprone è avvantaggiato. Non prende nemmeno in considerazione l'idea di scagliarsi contro un cespuglio. Essendo al posto giusto il suo movimento è direzionato in azioni controllate perchè conosce gli obiettivi da raggiungere. La sua forza serve per cui come spinta a progredire. Egli collabora.

Sesta linea mutante: Un capro urta contro una siepe. Non può andare nè avanti, nè indietro e nulla è propizio. Se ci si accorge delle difficoltà questo reca salute. - La sesta linea dovrebbe essere pronta al mutamento nel nuovo esagramma, ma si è rimasti impigliati nella terza linea e non si è operato il cambiamento che si doveva invece mettere in moto verso la quarta. Non entrando nulla dall'alto (la posizione è sbagliata) e non potendo tornare indietro è meglio fermarsi e riflettere sul da farsi. Il capro deve capire come liberare le corna, poi potrà decidere come muoversi. In questo l'avvertimento.

Fateci sapere che cosa ne pensate, se le vostre esperienze collimano alle nostre parole!

Buona serata a tutti
La Redazione di @Cieloevento

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

domenica 28 dicembre 2014

Che cos'è I Ching - Storia 2

I Ching è fondamentalmente un'enciclopedia. In esso sono racchiuse tutte le informazioni raccolte dagli uomini che avevano l'abitudine di osservare l'ambiente intorno a loro (sociale/naturale/antropologico) e di classificare le loro deduzioni con sequenze (mappe) di trigrammi e/o esagrammi.

Inizialmente le linee servivano a conteggiare, e su questo pochi antropologi e archeologi hanno dubbi in merito (soprattutto quelli orientali), di sicuro riconoscono che sia avvenuto un passaggio culturale, che non ci è dato conoscere se non in forma storico mitologica, che ha portato gli orientali ad associare ai simboli della linea dritta e della linea spezzata, valori qualitativi oltre che che quantitavi.

Abaco
Fino agli anni '80/'90 erano ancora in voga le prove in cui confrontavano le capacità di un maestro del pallottoliere di vecchia scuola cinese e un calcolatore.

Finchè l'ultimo maestro è stato in vita, ha sempre vinto il calcolo con il pallottoliere.

Il calcolatore, che sicuramente non possedeva i microprocessori della nostra epoca, arrivava alla conclusione con parecchi minuti di scarto sul processo d'estrazione dei dati.

E questo perchè il calcolatore segue un processo lineare per assemblare le informazioni fra loro, segue cioè la traccia predefinita dei suoi on/off.

Più è potente e più on/off riesce a fare in un secondo, ma la mente umana non ha bisogno di ripercorrere ogni volta lo stesso percorso per assemblare il pensiero, quindi è molto più veloce nell'intuizione e la definizione del risultato, poichè funziona per salti logici piuttosto che razionali.

E' cioè analogica, quindi non lineare, e complessa. Questo perchè la mente umana assembla le informazioni in modo spaziale, non sequenziale.

Una volta che il pensiero viene implementato (diciamo dal risultato di un'astrazione) per esempio, ogni volta che lo riutilizziamo per assemblare un altro pensiero, non dobbiamo ripercorrere tutto lo schema cerebrale che ci ha portato a stabilirlo perchè lo possediamo già.

Lo schema neuronale che sostiene quel tipo di pensiero infatti, se ben memorizzato, si accende immediatamente e completamente senza doverlo ricostruire dall'inizio, ma per un calcolatore (che ragiona per equazioni) questo non sempre è possibile.

Per un calcolo non è propriamente la stessa cosa. Per essere collocato all'interno di un sistema può dover essere ricalcolato ogni volta.

Stanno studiando il modo per ovviare il problema. I microprocessori del futuro faranno impallidire i nostri e sicuramente ci si avvicineranno molto. Col tempo.

Col tempo si possono fare molte cose, le idee fermentano e il pensiero laterale degli innovatori, che si differenziano dalla massa per la loro capacità di connettere schemi cerebrali sempre più ampi, riesce continuamente a inoltrarsi per vie sconosciute e nuove.

E infatti, per molti secoli, I Ching come lo conosciamo oggi, non esisteva.

Esistevano però i simboli di linea dritta e di linea spezzata, i concetti di sole e luna, giorno e notte, vento e tempesta, fuoco e acqua, tanto e poco, migliaia e unità, cielo e terra, tigre e drago, maschio e femmina, destra e sinistra etc. etc. etc. e quei pochi simboli che erano in grado di incidere facilmente, prima sulle pietre o le conchiglie, poi sul bambù, assumevano significati diversi a secondo della necessità.

Giocatori di Go
Gli antichi cinesi erano praticamente ossessionati dalla dualità e non meno di quanto lo siano i fisici quantistici oggi.

Il saggio che con gli occhi socchiusi meditava sul mondo e le cose, non era perso in chissà quale mistico viaggio interiore che lo portava fuori dal mondo perchè alla ricerca di "dio".

Tutto il contrario. L'uomo di conoscenza si fermava per molte ore, e sempre in un posto solo, per osservare le cose, rilevare i dettagli e poi dedurre conclusioni utili alla sopravvivenza di interi villaggi. L'uomo di conoscenza prevedeva la manifestazione della Grande Regola, perchè cercava di conoscerla.

Quanto e come un frutto si sviluppasse; come il gorgo del fiume si producesse; perchè la marea salisse a determinate ore piuttosto che ad altre, perchè gli uccelli si alzavano in volo e cosa precedeva l'esondazione dell'acqua. Insomma tutte le cognizioni basilari, alcune di queste ora sono insegnate nelle scuole elementari, che noi diamo per scontate e che allora dovevano essere prima capite e poi utilizzate. Quindi dimostrate per empirismo.

Gli uomini che non praticavano l'osservazione però, ricavavano un grande senso di deferenza verso questa pratica "misteriosa" e chiamavano maestro, e/o vecchio saggio, chiunque la esercitasse con successo.

E coloro che praticavano la disciplina dell'osservazione, erano gli stessi uomini che studiavano le linee ricavate dai carapaci per stabilire il futuro. Futuro di importanza tale, da coinvolgere e stabilire la vita o la morte di interi villaggi per non aver saputo prevedere la siccità, piuttosto che il terremoto.

Ma se le linee servivano per catalogare e tramandare le informazioni, ci vollero migliaia di anni per arrivare al trattato della dinastia Zhou - Zhou Yi - conosciuto appunto come I Ching.

Il Libro dei Mutamenti originale nasce almeno 3000 anni fa e la sua prima stesura non è sicuramente quella che conosciamo oggi.

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Massimo - esagramma 62.6 > 56

Buonasera @Cieloevento.
La mia situazione sentimentale non funziona e devo prendere una decisione. Con I Ching è uscito 62.6 > 56. Grazie Massimo


Buonasera Massimo e benvenuto.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

62 - La Preponderanza del Piccolo
Il 62 - la Preponderanza del Piccolo è l'esagramma che rappresenta un uccello in volo. La terza e la quarta linea yang sono il corpo, mentre le linee yin sono le ali. Questa immagine simboleggia la forza e la preponderanza delle piccole cose, perchè anche se il principio Yang è centrale, è troppo debole per contrastare l'effetto delle altre. Inoltre, essendo un uccello con le ali aperte, esso è in movimento nel cielo. Non si è ancora posato e se deve proseguire il volo è bene che rimanga verso il basso per non disperdere troppe energie. (Se desideri approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

 Sesta linea mutante: Senza incontrarlo egli passa accanto a lui, l'uccello volante lo abbandona. Sciagura e danno. - Essendo questa la sesta linea, invece di andare incontro alla benedizione del cielo (cfr. 53.6), gli si passa accanto. In questo consiste la sciagura e il danno.

56 - Il Viandante
Il 56 - Viandante, rappresenta l'immagine del Nobile (clicca sul link per approfondire) che affronta il ciclo (clicca sul link per approfondire) della vita, consapevole che il vero obiettivo della propria esistenza è il viaggio in cui la affronta e vive.
Yi rappresenta la vita, per cui la nascita, con il simbolo della Tigre (clicca sul link per approfondire) che è bella e libera, quanto feroce e imprevedibile. Il Nobile, durante questo viaggio, ha il potere della propria immaginazione e la forza dell'intuizione per dare forma alla capacitò creativa di cui dispone, per questo deve sapere come comportarsi durante le varie fasi evolutive che il viaggio stesso gli imporrà di affrontare. (clicca sull'immagine per approfondire l'esagramma)

Ciao Massimo, noi pensiamo che tu debba pensare molto bene a quello che veramente vuoi.  Auguri e facci sapere come è andata. :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Giulio - esagramma 5.1,3 > 29

Buonasera @Cieloevento,
Sono in una situazione di lavoro che mi mette in difficoltà. Le cose non sono rosee e ho chiesto all'I Ching: 5.1,3 > 29. Mi potete spiegare per favore? Grazie Giulio


Buonasera Giulio e benvenuto.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

5 - L'Attesa
Il 5 - l'Attesa è un esagramma fintamente passivo. Così come la Ritirata (cfr. 33), è infatti considerato uno dei momenti migliori del ciclo (clicca sul link per approfondire) per recuperare le energie e pianificare gli eventi futuri. L'Arte della Guerra e I 36 Stratagemmi dedicano lunghi paragrafi a questa attività. Attendere è per cui osservare ciò che accade, ristorarsi per approfondire relazioni amichevoli e/o diplomatiche, per comprendere anche come e quanto poterci muovere laddove desideriamo avanzare. Il Nobile, prima di agire, decide quale direzione è adatta alle proprie esigenze e possibilità. (Per approfondire l'esagramma clicca sul link)

Prima linea mutante: Attendere fuori mura, propizio rimanere nel durevole, nessuna macchia - La prim linea è spesso titubante. Per questo si ferma ed esplora prima di decidere come proseguire.

Terza linea mutevole: Attendere nella melma provoca le vanuta del nemico. - Se si è finiti nella palude è bene uscirne in fretta, altrimenti da questa posizione è possibile essere aggrediti.

29 - L'Acqua
Il 29 - l'Acqua è il segno che nell'I Ching rappresenta l'idea del mutamento stesso. L'acqua è apportatrice di vita, crea la vita e la mantiene ma, per una popolazione che vive lungo le sponde del Fiume Giallo ed è soggetta a continue esondazioni, è anche apportatrice di devastazione e morte a tempi alterni. Il movimento dell'acqua rappresenta per cui il corso del tempo (ed è quindi il mutamento) e come tale pericoloso perchè ignoto. La vita stessa è intrinsecamente pericolosa. Come dice Rudyard Kipling, se al mattino ti svegli e non sei un leone ma una gazzella, è molto ma molto meglio se inizi a correre. Per questo motivo questo esagramma è anche chiamato l'Abissale - il Pericolo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine.)

Ciao Giulio facci sapere e auguri! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Elena - esagramma 4.5 > 59

Caro @Cieloevento.
Sto lavorando moltissimo su di me e i miei errori diciamo ricorrenti. E' un periodo della mia vta in cui le cose sembrano dirmi di guardare dentro di me dove continuo a ripetere lo stesso sbaglio, la stessa identica osa della volta prima. Mi sento impotente, come se mi fosse impossibile cambiare questo stato di cose e poi mi esce spesso questo lancio: 4.6 > 59. Grazie Elena


Buonasera Elena e benvenuta.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

4 - La Stoltezza Giovanile
Il 4 - la Stoltezza Giovanile, rappresenta l'immaturità e nel ciclo (clicca sul link per approfondire) il frutto non ancora pronto per essere mangiato. In questo senso si può cogliere un parallelismo con la gioventù, che spesso è stolta (cioè ingenua ed arrosisce facilmente impappinandosi, oppure risulta maleducata) perchè non ha esperienza. Non per propria colpa quindi, deve solo applicarsi ed imparare. Se la saggezza popolare italiana interpretasse questo esagramma direbbe che se errare è umano, perseverare invece è diabolico. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quinta linea mutante:  Stoltezza fanciulla reca salute - In questa linea il Nobile (clicca sul link per approfondire) commette errori per la sua giovane età e quindi inesperienza. Sbatterà un po' il naso in giro, ma visto che non è stupido capirà in fretta come comportarsi.

59 - La Dissoluzione

Il 59 è l'esagramma della Dissoluzione, di qualcosa cioè che è giunto alla sua normale conclusione. Esaminando il segno è facile comprendere che, una volta uscite le ultime due linee, i signori del segno, ecco che compare il 7 - l'Esercito. Il Nobile (per approfondire clicca sul link) dissolve per cui le dipendendenze interiori (clicca sul link per approfondire). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine) 





 Cara Elena tanti auguri! :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI

I Ching per Carlo - esagramma 3.1,4,6 > 12

Buonasera @Cieloevento,
ho una situazione affettiva non molto chiara. Devo prendere una decisione, ma non me la sento. Così ho fatto un lancio con l'I Ching è mi è uscito: 3.4,6 >37. Un po' ho capito, ma potete darmi una mano per favore? Grazie. Carlo


Buonasera Carlo e benvenuto.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

3 - La Difficoltà Iniziale
Il 3 - la Difficoltà Iniziale è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta il processo che segue il seme  per trasformarsi in stelo d'erba e poi uscire dalla terra verso il sole.
Propizio è nominare degli aiutanti può riferirsi sia a una situazione esteriore, cioè cercare l'appoggio psicologico e/o emotivo di una persona di fiducia, che a una situazione interiore, cioè allontanare fermamente dalla propria mente pensieri negativi, diffidenti e disarmonici. Generalmente entrambi i casi. (Clicca sull'immagine per approfondire)

Prima linea mutante: Titubanza ed impedimento, propizio è rimanere perseveranti, proprizio è costituire aiutanti. - Il Nobile (clicca sul link per approfondire) è all'inizio del movimento, per questo è titubante ed è prudente nel muoversi. Egli però non oppone resistenza al mutamento, per questo cerca alleati e possibilità.

Quarta linea mutante: Cavallo e carrozza si distaccano, ricercare l'unione opera favore - Perchè il carro si possa muovere, la forza animale e la forza meccanica devono lavorare all'unisono.

Sesta linea mutante: Cavallo e carrozza si distaccano, lacrime di sangue. - Se Il Nobile permette che il cavallo e la carrozza si separino per un guasto o per una perdita, questo costerà molta sofferenza.

12 - Il Ristagno
L'Esagramma 12 - il Ristagno rappresenta la fase del ciclo (clicca sul link per approfondire) in cui l'eccesso d'acqua (clicca sul link per approfondire), esondata o caduta dal cielo, ha creato una situazione di stasi. Prima di uscirne è necessario passare dal 5, l'attesa prima della fioritura. Il 12 è per cui un tempo in cui è necessario lavorare per emendare gli errori del passato e, anche se tutto sembra fermo o non va come dovrebbe, è necessario mantenersi costanti nel lavoro di ricostruzione. Il tempo del ristagno volgerà così alla sua fine e dopo l'Attesa (cfr. 5), passerà alla Pace (cfr. 11). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Caro Carlo, ti facciamo i nostri migliori auguri! Ciao :)


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI

I Ching per Tina - esagramma 2.4 > 16

Buonasera @Cieloevento.
Ho fatto un lancio per sapere come muovermi su un affare di lavoro che mi hanno proposto in quetsi giorni e ho ottenuto 2.4 > 16. Mi potete aiutare per favore? Grazie Tina


Buonasera Tina e benvenuta.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

2- Il Ricettivo
Il 2 - Ricettivo è l'esagramma che rappresenta il principio Yin puro (clicca sul link per approfondire) e il femminile (clicca sul link per approfondire). E' quindi un segno il cui segreto non è nello stare fermi, ma comprendere invece quale direzione prendere poichè indeterminata (tutte le linee sono spezzate).
Le qualità del Ricettivo devono essere sfruttate per cercare dentro di sè la via corretta, perchè solo l'atto sincronico (clicca sul link per approfondire) spontaneo (clicca sul link per approfondire) è la via del Tao. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quarta linea mutante: Sacco chiuso e legato nessuna macchia, nessuna lode. - In questo momento il Nobile (clicca sul link per approfondire) pensa a tenere chiuso il sacco, piuttosto che aprirlo per fare uscire fuori ciò che è dentro.

16 - Il Fervore
Il 16 - il Fervore rappresenta l'eccitazione, che è sempre indice di situazioni che creano tensioni. Sia positive che negative. Rappresenta anche l'energia sessuale che si manifesta. Il 16 è uno dei segni in cui la figura del nobile è posto al centro del movimento (cfr. 7, 8, 15 e 16) e la sua posizione è congiunta a quella del 7, gli va cioè incontro cercando di ottenere ciò che si vuole anche con la forza. Si parla quindi di un periodo proficuo ma da mantenere sotto controllo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)




Cara Tina noi pensiamo che più chiaro di così... ciao, Auguri! :) 


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

sabato 27 dicembre 2014

I Ching - Diario di Bordo

Buongiorno a tutti.

Se avete domande da fare questo è il momento migliore, la lista d'attesa al momento è vuota e noi invece abbiamo più tempo. Vi auguriamo un bellissimo week-end! :)

La Redazione di @Cieloevento




























Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

venerdì 26 dicembre 2014

I Ching e Tecnica 11 - Paradigmi di Pensiero

Sono sempre molti i commenti in cui ci domandate come interpretare, come capire e trovare la direzione corretta seguendo una tecnica piuttosto che un'altra, ma come sempre non possiamo darvi una risposta diretta e per spiegarvi come funziona dobbiamo prenderla un po' alla lontana.

In Occidente pensiamo che il nozionismo sia utile per fare carriera, per introdurci in società e raggiungere un obbiettivo sociale, la cultura serve a poco e l'equilibrio mentale dipende dalle sostanze chimiche che sono in grado di procurarci il sonno, o il piacere, all'occorrenza.

Certo, tutto "vero", ma in una civiltà come la nostra.
Non sicuramente in quella che ha creato il Libro dei Mutamenti.

La domanda corretta successiva (sempre utilizzando il metodo del Rasoio di Occam), allora sarebbe quella di chiedersi che utilità ci sia ad utilizzare un sistema tanto vecchio e obsoleto come I Ching. In realtà nulla ci obbliga a fare una cosa piuttosto che un'altra, ma vero che il confronto con Yi stuzzica e accende la fantasia di molti uomini, creando il successo che il testo, indisturbato e perseverante, ottiene da più di 2000 anni.

Possiamo supporre però (per quanto ne sappiamo, perchè ovviamente ci son più cose in Cielo e in Terra di quante ne possa supporre la tua fantasia Orazio), senza ingannarci troppo, che I Ching non è basato sulle conoscenze tecniche e scientifiche che possediamo ora.

Il sistema che sfrutta Yi, è basato sulla semplice osservazione delle cose fisiche più elementari, implementate dalle osservazioni sui comportamenti sociali e gli sviluppi di carattere astratto che man mano ne conseguivano.

Pensatore
I primi saggi (ovvero uomini di conoscenza), riveriti come santi poichè passavano molto tempo seduti quietamente senza parlare mai, non disponevano di carta e non disponevano di penna, ma soprattutto non avevano il segno e la quantità.

Non disponevano cioè di un codice alfabetico e numerico che potessero utilizzare per memorizzare le cose su un supporto esterno qualsiasi. Anche solo una pietra incisa.

Avevano un cervello però e ora appare evidente che tutto quello starsene seduti con occhi socchiusi in grande attenzione, non era per pregare.

Se ne stavano sulla riva del fiume piuttosto che sotto un albero per giornate intere, perchè osservavano quotidianamente cosa accadesse, ora per ora, in un dato punto, per lavorare poi sulle variazioni alla norma che inevitabilmente, e ciclicamente, si manifestavano completamente mutate al cambio degli equinozi.

Facevano cioè quello che fa' un qualunque ricercatore. Partivano da una supposizione e ne ricostruivano il progresso, solo non avevano modo di prenderne nota su un supporto qualsiasi (carta, pietra, tavoletta, legno, papiro etc.) perchè la semiotica non esisteva.

Ma le regole così scoperte sono universali, queste regole non sono valide solo in Oriente 2000 anni fa. Sono valide anche in Occidente e senza alcuna differenza di sorta anche adesso, la distinzione è il metodo utilizzato per memorizzarle e trasmetterle.

Nell'I Ching sono stati individuati 64 esagrammi che funzionano come un codice universale.

Il sole sorge e tramonta ovunque sulla terra. Magari con modalità proprie, visto che in alcuni paesi sorge per 6 mesi e tramonta poi per altrettanti, ma comunque sorge e, finito il ciclo del giorno, comunque tramonta per iniziare il ciclo della notte.

Ma torniamo a noi.

Per capire I Ching è necessario essere letterali e pedanti. Se per esempio vi esce una linea in cui si parla d'acqua, è proprio utile provare ad immaginare la dinamica che vi viene descritta, cercando di tenere conto di alcuni parametri, e quindi paradigmi mentali, differenti.

Se in Occidente diciamo la grande acqua in un qualunque discorso, voi a che cosa pensate?
Al mare nel 90% dei casi, ma I Ching nasce lungo il corso del Fiume Giallo, come mai usano un'espressione come la grande acqua?

Fiume Giallo
Aprite Google Maps (clicca qui) e guardate quanto è lungo il Fiume Giallo. Se non andate a guardare e non vi rendete conto con i vostri occhi di che cosa significhi "la grande acqua" per un orientale di 2000 anni fa, che poi vi si dica che il fiume Giallo è lungo 5.464 km ed è per quello che lo chiamano così, è un'informazione che razionalizzerete poco e dimenticherete nell'arco di una giornata.

In effetti I Ching fa proprio questo. Vi descrive un'immagine. Vi dice che cosa avviene e come, quali sono le conseguenze visive, sensoriali (il rumore del tuono per esempio) e d'azione per continuare a mutare (leggi sopravvivere), sta poi a noi traslarlo in parallelismi d'immagine moderna che si addicano anche a ciò che stiamo vivendo personalmente.

Essenzialmente la nostra immagine riflessa, quella che noi riconosciamo come vera.

Per questo si parla di simbolismo.

L'allegoria, il mito e l'immagine fanno parte del meccanismo su cui I Ching basa il proprio successo perchè non dà una risposta letterale, quanto una risposta di senso molto densa che noi si è in grado di tradurre/decodificare attraverso simbolismi che riconosciamo come propri.


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching - esagramma 29.1,2,3,4,5,6 > 30 - Buon 2015

Buonasera a tutti,
si avvicina capodanno e con esso i bilanci del proprio operato, cosa è accaduto e cosa ci accadrà.

Vogliamo augurare a tutti un fluido passaggio nel 2015.

29 - L'Acqua
Il 29 - l'Acqua è il segno che nell'I Ching rappresenta l'idea del mutamento stesso. L'acqua è apportatrice di vita, crea la vita e la mantiene ma, per una popolazione che vive lungo le sponde del Fiume Giallo ed è soggetta a continue esondazioni, è anche apportatrice di devastazione e morte a tempi alterni. Il movimento dell'acqua rappresenta per cui il corso del tempo (ed è quindi il mutamento) e come tale pericoloso perchè ignoto. La vita stessa è intrinsecamente pericolosa. Come dice Rudyard Kipling, se al mattino ti svegli e non sei un leone ma una gazzella, è molto ma molto meglio se inizi a correre. Per questo motivo questo esagramma è anche chiamato l'Abissale - il Pericolo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine.)

Prima linea mutante: Ripetizione dell'abissale, si finisce in una buca. Sciagura - La prima linea è esuberante ma ha di fronte un grande pericolo. Per questo cade al primo ostacolo.

Seconda linea mutante: Nell'abisso è pericolo si tenda solo ad ottenere piccole cose. - La seconda linea si trova al centro dell'azione, ma il movimento è tale che è meglio opporsi poco a ciò che accade. Fare solo piccole cose per ottenere il massimo con poco dispendio di forze. In questo la salute.

Terza linea mutante: Avanti e indietro, abisso sopra abisso. In tal pericolo fermati, altrimenti da un abisso cadi in una buca. Non agire così. - La terza linea si trova fra il trigramma acqua sopra e il trigramma acqua sotto. Muta polarità mantenendo la situazione, ogni passo avanti può farlo cadere in una buca profonda e pericolosa quanto un abisso.

Quarta linea mutante: Una brocca di vino, una ciotola di riso come aggiunta, vasellame d'argilla, si passa semplicemente dalla finestra. per questo nessuna macchia. - La quarta linea si trova nella stessa condizione della terza. E' in transizione ma è nel centro del mutamento e sembra che non accada nulla. In questo frangente deve fare cose modeste ma molto utili, come portare cibo a chi lo chiede. In questa linea è contenuta l'antica idea di take-away cinese. Chi portava il cibo infatti non entrava dalla porta principale e non usava stoviglie d'oro. Il riso era semplicemente passato dalla finestra e travasato in piatto migliori prima di essere pagato. Un'immagine da cui ricavare uno stato su cui meditare.

Quinta linea mutante: L'abisso non viene colmato troppo, viene riempito solo fino all'orlo. Nessuna macchia. - La quinta linea inizia ad uascire dal movimento, per questo tende a una forza di minima resistenza. Fa ciò che deve in mestizia e tende a uscire dal pericolo.

Sesta linea mutante: Legato con corde e gomene, racchiuso tra mura carcerararie recinte da spini, per tre anni non si orienta. Sciagura - La sesta linea termina l'esagramma, ma mutando essa da Yin a Yang pone un ostacolo. La legatura con corde (l'impossibilità all'azione) e nodi, la reclusione fra mura difficili da superare per un tempo breve (3 anni), subirà sciagura poichè non ci si orienta nel modo giusto per riuscire a superare l'ostacolo stesso.

30 - Il Fuoco
Il 30 - il Fuoco è l'esagramma che rappresenta l'energia interiore che ci pervade e che pervade il mondo (Qi - clicca sul link per approfondire). Come il fuoco viene conservato in ogni casa per produrre calore e cuocere i cibi, così il nostro fuoco interiore deve essere curato. Per riflettere una buona luce sul mondo è necessario che il legno non sia tossico e possa bruciare bene per il giusto tempo e con il giusto calore. In questo esagramma la seconda e la quinta linea appartengono all'azione del femminile (clicca sul link per approfondire). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)


Auguri a tutti! Buon 2015 :) 
 

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI

I Ching per Sole77 - Percorsi di Approfondimento: Trigrammi Intrinseci, Esagrammi Nucleari e Legge d'Attrazione

Buongiorno @Cieloevento,
vorrei portare una testimonianza di quanto Yi sia avanti :). Quest'estate feci un lancio che postai nel blog chiedendo del mio futuro lavorativo. La risposta fu 11.5 > 5 e il vostro commento, dopo aver spiegato linea ed esagrammi fu: "Cara Sole77, noi pensiamo che questo lavoro, almeno per il momento, non esclude un futuro cambiamento. Il mutamento nel 5 indica che la situazione non è ancora definita. Facci sapere! Ciao :)". Bene! La principessa non sceglieva il proprio marito. Infatti la principessa non ha scelto ed ha accettato di buon grado la situazione. In pratica è avvenuto questo: una mia ex compagna di classe, nel mese di luglio, decise di organizzare una rimpatriata per tutta la scuola per il mese di settembre. Fino all'ultimo ero indecisa se andare o no, diciamo che sono andata più per non lasciare sola la mia compagna, la quale mi comunicò che si sarebbero presentate pochissime persone. Giungiamo nel locale e mi dicono che sarebbe venuto un altro mio amico di classe che non vedevo da almeno dieci anni, col quale ai tempi della scuola avevo avuto un rapporto di amicizia sincera. Lui oggi è proprietario di un'agenzia abbastanza avviata in ambito diverso rispetto a quello in cui lavoravo allora. Così, dopo aver saputo in cosa consistesse la mia professione, mi propone di incontrarci perché era interessato ad avermi nel suo organico. Bene, ora lavoro per lui, non ho ancora una situazione retributiva e contrattuale ottimale, ma mi dà una base economica di partenza, inoltre ora lavoro in un ambito più gratificante e in cui, lavorando sempre sodo, si possono ottenere dei risultati economici molto più soddisfacenti rispetto alla situazione passata. C'è poi da dire che si tratta di una persona che conosco molto bene e di cui mi fido. Insomma, con tutti i difetti di qualsiasi posto di lavoro, sicuramente ho fatto il salto di qualità. Questa volta, però, c'entro ben poco (sarà quel 54 nucleare dell'11?). In seguito al verificarsi del mutamento suddetto, è corretto affermare che quando esce questa linea di mutamento con molta probabilità avverrà un qualcosa che non viene deciso da noi e che non ha a che vedere con l'oggetto del consulto? Grazie come sempre!! Buone feste, Sole77 :)


Cara Sole77,
Gli esagrammi intrensici e/o nucleari, fanno parte dell'ossatura interna dell'esagramma. Questo indica che sì, volendo leggere un esagramma è il 54 - la Ragazza che Va Sposa il nucleare dell'11, ma quando si esaminano i trigrammi e si leggono i trigrammi, è più corretto affermare che è composto da Lago (quindi quiete, gioia e amicizia) sotto e da Tuono (quindi fulmine, eccitante scuotimento sopra). 

L'immagine allegorica che se ne deduce è più un invito a guardare oltre il segno della Pace che, se non viene risvegliato dal fulmine (lo scuotimento, la presa di coscienza), rischia di diventare statico e così perdere la propria forza vitale.

L'11 - la Pace è quindi un grande tempo che va vissuto al meglio perchè, come tutto (cfr. 11.3), terminerà per lasciare spazio a una nuova manifestazione del ciclo (es: da estate diventa autunno) che è naturale e che quindi deve manifestare il suo corso.

Questo significa che in una dinamica può apparire come è successo con te, per altri invece la dinamica esteriore sarà diversa (chissà, osservando un lago al tramonto potrebbero vivere lo stesso scossone). Sono solo visti come atti sincronici che accompagnano come manifestazione naturale precedente ciò che avverrà come mutamento finale. Non tutti gli esseri umani però sono uguali e la causa ed effetto non ponderabile che si manifesta (appunto l'atto sincronico), essendo affine a chi osserva, è diversa per ognuno.

In questa posizione è espressa una qualità di manifestazione del Tao. Ogni cosa corrisponde e quindi gli affini si attraggono.

Ciao Sole77, auguri! :)


Causa ed Effetto

Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI

giovedì 25 dicembre 2014

I Ching per Andrea - esagramma 25.4 > 42 - esagramma 44.5 > 50

Buongiorno @Cieloevento,
vi ringrazio innanzitutto per la preziosa opportunità che offrite con il vostro blog. Da qualche tempo ho chiuso una situazione sentimentale un po' confusa e mi sono legato a una persona che conoscevo superficialmente da alcuni anni, con la quale condivido molti interessi. Inizialmente il rapporto era (come spesso capita) pieno di entusiasmo e giocosità, e sentivo che la sua influenza era in grado di darmi quella "regolazione" di cui necessito in questa fase della mia evoluzione: ad esempio, senza alcuna pressione da parte sua ma seguendo semplicemente il suo esempio, ho adottato uno stile di vita più rispettoso della mia salute e più in sintonia con la natura. In questa fase il lancio mi aveva portato 25.4 > 42, che ho interpretato come un segnale positivo. L'ultimo fine settimana lo abbiamo trascorso insieme, e sono emersi pienamente alcuni aspetti del nostro rapporto che mi hanno lasciato perplesso. Nonostante io cerchi da lei proprio quella "stabilità" che mi è mancata negli ultimi anni, lei ha iniziato a "pretendere" da me quei cambiamenti che sto apportando - anche piuttosto rapidamente - alla mia vita, e si sono manifestate diverse situazioni di tensione. Inoltre, nonostante lei ben sappia che io sono una persona particolare, noto che continua a sovrapporre ai miei comportamenti schemi interpretativi basati sulle sue precedenti esperienze, nella convinzione di farlo "per il mio bene". Ciò mi rende piuttosto inquieto, perché sembra legato a una "power struggle" che, sebbene sia frequente nei rapporti di coppia, non corrisponde a ciò che mi sembra più utile per me. In questa fase il lancio mi ha portato 44.5 > 50, che interpreto come un segnale ambiguo e potenzialmente pericoloso. Mi piacerebbe sapere cosa pensate di questa evoluzione." Andrea


Buongiorno Andrea e benvenuto.
Per orientarti meglio nel blog clicca qui e qui.

PRIMO LANCIO
25 - L'Innocenza
Il 25 - l'Innocenza è l'esagramma che nel ciclo (clicca sul link per approfondire) rappresenta la spontaneità dell'incontro. In questo esagramma viene enunciato sia il principio del Wu-Wei (clicca sul link per approfondire), che la cosiddetta legge dell'attrazione. I simili si incontrano nello spazio - cioè risuonano fra loro - e nel tempo. La linea del tempo li può separare solo se il rapporto non è basato sulla veracità intrinseca (cfr. 61.2). Questo sigifica anche che, esattamente come i bambini, non bisogna mai avere paura di essere sè stessi. Solo così saremo sicuri d'essere amati per ciò che siamo e non per ciò che sembriamo. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Quarta linea mutante: Chi è in grado di essere perseverante (nell'innocenza spontanea del cuore), rimane senza macchia. - In questa linea il Nobile (clicca sul link per approfondire) segue le pulsioni del suo cuore. Se esse sono sincere come nel 25.2 allora la transizione verso la quinta linea ci sarà.

42 - l'Accrescimento
Il 42 - l'Accrescimento è l'esagramma che nel ciclo rappresenta il raccolto e/o il parto. Se per cui da una parte c'è un accrescimento, il frutto è maturo, dall'altra si preannuncia anche una fase di indeterminatezza. Una volta raccolto il frutto infatti, la pianta entra in quiete vegetativa poichè ha terminato il proprio compito. Così come la gestante che sgravida e ora deve recuperare le forze. Questo tempo è per cui di difficile equilibrio, ma di grande importanza e, se si vuole mantenere a lungo questa fase di pienezza, è bene ricordare che per essere accresciuti, bisogna prima accrescere gli altri (cfr. 8 e 13 - clicca sui link per approfondire). Solo così non nascerà il ristagno (cfr. 12 clicca sul link per approfondire). (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

SECONDO LANCIO
44 - Il Farsi Incontro
Il 44 - il Farsi Incontro implica una situazione in cui lo Yin (prima linea spezzata) si fa incontro allo Yang (5 linee dure sopra). Ovvero la situazione muta dal basso perchè il principio Yin si offre spontaneamente. In questo atteggiamento è riconoscibile il naturale principio sessuale con cui il femminile accondiscende al maschile attirandolo. Il principio oscuro dello Yin forza la situazione utilizzando tutta la sua potenza e se non viene arginato, penetrerà fino alla terza creando il Ristagno (cfr. 12). 

Quinta linea mutante: Il melone è coperto con fronde di salice per proteggerlo dal sole e dalla pioggia. Il frutto c'è, ma sta ancora maturando. Per proteggerlo è bene essere accorti e non parlarne con gli estranei (anche quelli interiori).

50 - Il Crogiolo
Il 50 - il Crogiolo (interpretato come il poco elegante, e con minor significato simbolico, "calderone" in talune traduzioni) è l'esagramma che rappresenta il possesso del cuore. Se nel 53.2 si chiama i propri compagni per condividere il cibo, in questo segno invece lo si prepara prima di offrirlo. Tutte le linee sono i gradi di questo processo del cuore umano. Le sei linee sono simboleggiate da diversi tipi di crogiolo, la differenza fra manici ne determina la destinazione d'uso. Maggiore è il pregio e la robustezza di questi ultimi, maggiore come importanza è il rito per cui il crogiolo viene utilizzato. Per questo si parla di cottura e del cibo che si vuole preparare. (Per approfondire l'esagramma clicca sull'immagine)

Ciao Andrea, auguri!


Vi ricordiamo che nella barra superiore di navigazione nella sezione “Chi Siamo”  (clicca sul link per approfondire) trovate le indicazioni utili per usufruire del blog;  nella sezione “Articoli I Ching” (clicca sul link per approfondire) i temi culturali e tecnici legati alla disciplina di Yi; nella sezione “Incontri con I Ching” (clicca sul link per approfondire) le indicazioni sugli interventi culturali pubblici e i gruppi di lavoro; nella sezione “Biblioteca” (clicca sul link per approfondire) i percorsi di lettura e cinematografia consigliati. Nella colonna alla vostra destra trovate tutti gli esagrammi e le linee discusse, elencati in ordine numerico, e la sezione Tecnica (clicca sul link per approfondire). Buona ricerca! :) COME UTILIZZARE IL BLOG CLICCA QUI  -  GOOGLE + CLICCA QUI